Pagine

lunedì 23 aprile 2012

Tutto sotto controllo

L'avevo dichiarato, a tutti i miei sfottenti sostenitori, che ci avrei messo un paio di minuti in piú dello scorso anno, e cosí é stato: ultimamente con le previsioni ci azzecco forte.

Sabato, bellissima giornata di festa per i bambini: Gianni & Co. li hanno portati in pista, noi abbiamo contribuito alla grande con 25 mini-atleti, praticamente 4 batterie erano tutte dei nostri :)
Corse dai 60 agli 80 m per quelli delle elementari, uno per corsia come nelle gare vere: poco, pochissimo rispetto ai nostri allenamenti del sabato, ma bellissimo per loro passare sorridendo sotto le tribune affollate di genitori e sotto il tifo assordante dei compagni di classe. Quando non conta il risultato: la mia baby sprint parte dalla quinta ed arriva penultima in seconda corsia; il piccolo calciatore(*) parte dalla sesta ed arriva terzo in terza, ma con un'impostazione che nemmeno il Panda (e contro compagni di un anno piú vecchi). C'é da raddrizzare lo sterzo.

Poco da dire sulla mia corsa, un evento del tutto secondario. Sapevo, sentivo di non essere al top, di non essere convinto per, quindi ho corso controllato, mi sono guardato in giro, ho salutato urlando e scappellando tutti gli zii e genitori e figli e nipoti e amici sul percorso, ho raggiunto e passato tizi che in passato mi avevano dato la schiena, ho tenuto, anzi guidato il gruppo nella salitella finale, ho retto il vento, ho goduto dell'assenza di auto, ho strappato nel chilometro finale (3.28/km) lasciando indietro i 3 compagni di fuga e prendendo i 2 davanti, insomma ... me la sono proprio passata bene e senza troppi affanni. E la pioggia ha poi atteso il giusto prima di cadere rumorosa e fredda. Tutto perfetto, 10 e Lode straconfermato.

Certo, il confronto con il 2011 é impietoso, ma prendiamola con filosofia. Il leprotto ora chiama, grida a gran voce.



  • 17 aprile 2011: 24.mo/1044 in1.33.33 (cat. 5/230)
  • 22 aprile 2012: 31.mo/1803 in 1.35.09 (cat. 7/336)

(*) Gran goal di testa, un paio d'ore dopo, evento rarissimo nelle partite della categoria :)

6 commenti:

Furio ha detto...

Vai come un treno, non allenarti troppo tu!

Ale57 ha detto...

Complimenti! Quando sei arrivato a Lovere io probabilmente ero più vicino a Sarnico che a te :)

Daniele ha detto...

Quando sei entrato a Lovere io tornavo indietro, giá docciato a recuperare la moglie ;)
Mi sei passato rapidamente davanti, nel tratto finale che scende al porto, ma ho capito tardi chi eri. Alla prossima!

Valentina ha detto...

C'erano anche due mie amiche. Deve essere proprio una bella gara!...

Patty ha detto...

ahahahaah la lingua fuori si commenta da sola!!!

Daniele ha detto...

@Vale: ti aspettiamo nel 2013, non è mai tardi
@Patty: sfacciata ;)