Pagine

mercoledì 28 luglio 2010

Ma allora esistiamo ...

Si accende la TV per caso, iersera, non capitava da qualche giorno o fors'anche settimana: dopo una mattinata con strani dolorini alle ossa tipo influenza ("hai dato troppo domenica scorsa" la diagnosi piú ricorrente), meritiamo una pausa divano. E becchiamo, sempre per puro caso, la corsa del Meucci e del Lalli, facce note a noi lettori di Runner's e Correre. Per scoprire che, per fortuna, non esistono solo i Master, anche se a guardarsi in giro si fa fatica a crederlo.


Una bella emozione, no? Non solo un popolo di calciatori scoppiati, insomma, forse c'é anche dell'altro. Bravo bravissimo!


http://www.gazzetta.it/Sport_Vari/Atletica/27-07-2010/meucci-firma-impresa-71592819196.shtml


PS: stasera in pista per i 3k, ma temo decisamente over ten dopo la batosta di ieri ...

1 commento:

Ale57 ha detto...

Già, l'atletica è la parente povera poverissima dello sport in TV... ma che emozioni sa dare! Altro che il calcio!!!